Le opere esposte 

Raf espone una  significativa selezione di opere che ripercorrono la produzione dell'Artista a partire dagli anni settanta.

I due “giudizi  critici” dei mesi di Marzo ed Aprile 2017, esprimono pienamente il percorso della “ricerca artistica” perseguita da Raf.

Elena Bodini per il Premio assegnato ad un lavoro risalente agli anni sessanta alla Mostra  “LA NUOVA” TAVOLOZZA D’ORO, Marzo 2017, Villa Camperio – Villasanta MB per la Sezione oli/acrilici, legge la Motivazione: ”per l’opera figurativa in cui accosta un buon uso della tecnica del chiaroscuro all'originalità della composizione , tradizionale, ma poetica”.

Malu’ Lattanzi all'inaugurazione della Mostra collettiva “LA MATERIA E IL COLORE”, Desio Villa Cusani Tittoni, 8 Aprile 7 Maggio 2017, commentando due recenti lavori,  dice : ”Città e forme geometriche che esplodono sommerse sotto l’esplosione di colori contrastanti o appena annunciate da pagine di quotidiani. Questo il risveglio del mattino di luce e speranza che ti pervade osservando le opere di Raffaele Dragani. Forme che strappano la tela per fissare solo colori forti”.

Di seguito viene proposta la "Galleria virtuale" delle Opere esposte da Raf alla Mostra Mercato: per ciascuna opera vengono riportati: titolo, tecnica utilizzata, misure, anno di esecuzione e prezzo.

Quasi tutti i lavori esposti da Raf sono in vendita e per l'intera durata della Mostra  Mercato verrà eccezionalmente applicato uno sconto del 15% sul listino. 

1 NATURA MORTA CON MAIS  E GIORNALI, olio su tela, 30X38.5, 1974, Collezione privata
1 NATURA MORTA CON MAIS E GIORNALI, olio su tela, 30X38.5, 1974, Collezione privata
8 POLITTICO 4.0 Venezia, 80X80, ACRILICO E RIPORTO FOTOGRAFICO SU CINQUE TELE, 2017, 950 eur
8 POLITTICO 4.0 Venezia, 80X80, ACRILICO E RIPORTO FOTOGRAFICO SU CINQUE TELE, 2017, 950 eur
3  VELOCE, olio e acrilico su tela, 60X60, 1995, 1200 eur
3 VELOCE, olio e acrilico su tela, 60X60, 1995, 1200 eur